Rewind

Ho preso una cassetta a nastro, c'è scritto "sayonara". Le musicassette stanno tutte in una scatola di scarpe del novantasei, con il prezzo in lire che si è fuso al cartone ingrigito, si tiene per mano al bordo stondato, colla e abitudini, difetti di adesione. Prendo una bic e la infilo nell'ingranaggio di plastica, inverto... Continue Reading →

Annunci

Violenza

Asia è una ragazza madre, non c’è voluto molto. Ad essere madre dite? No. Vent’anni, oggi lo so, passano in fretta e un attimo fa eri sullo sterrato a far roteare la corda facendo attenzione a non restarci impigliato e un attimo dopo sei li, con il membro di lui tra le gambe, su per... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: